Comune di Ciminna

RISORSE IDRICHE

Il servizio è gestito, per competenze, dai seguenti Uffici: Ufficio Tecnico e Ufficio Tributi

 

Il Comune di Ciminna fornisce acqua potabile nel territorio del Comune nei limiti delle potenzialità degli impianti e delle disponibilità consentite da fattori o eventi climatici, idrogeologici o tecnici, con regolari contratti di fornitura alle condizioni tutte del regolamento  ed in ossequio alla normativa vigente in attesa della effettiva operatività del nuovo sistema delle Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale.

 

Usi dell’acqua

La fornitura è prevista per i seguenti usi:

Uso domestico: si qualifica uso domestico qualsiasi utilizzazione effettuata nei locali adibiti ad abitazione a carattere familiare o collettivo.

Uso non domestico: si qualifica uso non domestico qualsiasi utilizzazione effettuata in locali adibiti ad attività imprenditoriali, commerciali, professionali, nonché in locali adibiti a scuole, istituti d’istruzione, convitti, sedi di enti o associazioni e simili.

Altri usi: Oltre agli usi di cui sopra la fornitura dell’acqua, limitatamente alle disponibilità, potrà essere concessa dal Comune, anche per usi diversi (agricoli, industriali ed assimilabili).

Domanda di fornitura

Chi voglia ottenere una fornitura deve presentare al Comune specifica domanda, redatta sull’apposito Modello predisposto dal Comune debitamente firmata dal richiedente o dal suo legale rappresentante, allegando alla stessa la documentazione richiesta dal Comune.

Ogni domanda di fornitura d’acqua comporta il pagamento:

  • del costo fisso;
  • del costo per posa nuova condotta stradale, se dovuto;
  • dell’importo dell’anticipo di garanzia.

Detti importi sono tutti determinati nella Tabella dei costi  al momento vigente.

torna all'inizio del contenuto